Ciao a tutte,

quanto è bella la super confezione di rossetti di Sephora? I colori passano dai classici a quelli meno convenzionali (lilla, blu, viola, nero, ecc.) per le ragazze che vogliono dare un tocco di brio alle proprie giornate (o vogliono fare le foto per Instagram).
Alcuni hanno una durata molto lunga (quelli sui toni del rosa e del rosso), altri vanno via più facilmente (il nero e i nude). La maggior parte sono mat, alcuni metalicc o crema, ne abbiamo per tutti i gusti!
Lasciano le labbra molto morbide.
I miei preferiti sono:

Quali tacchi comprare? Come indossarli anche se non è un’occasione speciale? I tacchi di giorno sono esagerati?

Noi donne spesso abbiamo un problema e questo problema si può riassumere con una parola: scarpe.
Compriamo scarpe come se fossimo dei millepiedi, nemmeno se vivessimo per 342 anni avremmo modo di consumarle tutte, le nostre belle scarpe (la ripetizione è rafforzativa). Ogni occasione è la scusa buona per fare shopping e ampliare la nostra collezione.

Se nei film vediamo le donne in carriera correre allegramente per le strade di New York sul tacco 13 parlando al cellulare e guardando le vetrine da noi sembra una cosa quasi surreale. In primis spesso ci sono i sampietrini maledetti, se questi mancano ci sono delle buche ogni 2 metri che se ci cadi dentro devono chiamare i pompieri per tirarti fuori (se tutto va bene ti sloghi la caviglia), nel mio caso il problema è (oltre chiaramente quello di sopravvivere e tornare a casa con le gambe intere) come indossarli nelle “giornate comuni”?

Invitate alla Laurea, non temete!
Quale look indossare alla laurea dell’amica? Outfit per una Laurea in Medicina? Come essere perfette alla laurea di vostra sorella? Gonna o pantalone? Tacchi o scarpe basse?

Queste sono alcune delle domande che spesso ronzano in testa a chi viene invitata a una laurea e non vuole peccare di banalità, ma al contempo ha paura di osare troppo e vivere una giornata di disagio.

Basta poco per sembrare un gelataio!
Come indossare un look total white e in quale occasione?
Un look tutto bianco è elegante e bellissimo, però al contempo può essere davvero difficile da indossare.

Questo colore tende a mettere particolarmente in risalto le curve, se ci sono dei chili di troppo da nascondere bisogna prestare attenzione ai capi e ai modelli che si scelgono, ecco perché le ragazze formose spesso e volentieri guardano scettiche i colori chiari e si buttano a capofitto sul nero.
Eppure questo “problema” potrebbe rivelarsi davvero utile e da sfruttare!

Vorrei una “festa delle donne” vera.
Vorrei non dover più vedere donne sfigurate dall’acido, con la faccia e il cuore deturpati per sempre.
Vorrei un mondo in cui i mariti colgono un fiore per ricevere in cambio un sorriso dalle proprie mogli, non uno in cui queste finiscono sotto terra e con i fiori sulla tomba per colpa di uomini, dei loro uomini, della loro insana gelosia, della loro follia.
Un mondo di donne fiere e belle, felici e dagli occhi accesi, dove non esiste violenza domestica e la casa è fatta di risate, di discussioni (perché anche quelle possono esserci) e di ore a letto a fare l’amore per far pace.

La festa delle donne è oggi giorno?

Non mi sembra, ma spero davvero che prima o poi lo sarà davvero. Quando non ci sarà più un solo Paese al mondo in cui le donne verranno trattate come schiave, vendute come oggetti di seconda mano, date in mogli a 12 anni a sconosciuti di 40, quando l’infibulazione sarà solo un triste ricordo di una barbarie e non farà più parte del presente, quel giorno io sarò fiera di noi esseri umani e festeggerò davvero.

Non serve prendere un volo e fuggire dall’Italia per rilassarsi su una spiaggia da sogno!
Facciamo un salto in Calabria!
Ho scoperto l’Hotel Eden Village (Capo Vaticano) l’estate passata e ho trascorso qualche giorno a godermi il sole e la spiaggia privata che viene messa a disposizione per i clienti.
Avete mai sentito parlare della “Costa degli Dei“? Dopo esserci stata posso dire che questo nome non mi stupisce e non avrei saputo sceglierne uno migliore: il mare è cristallino e limpido di un turchese che sembra un tutt’uno con il cielo, le spiagge sono bianche e si respira la pace.

Colori di tendenza? Capi must have? animalier o fiori? Gli stilisti hanno dettato le leggi che influenzeranno il nostro guardaroba nella prossima stagione calda, non si sono preoccupati di mantenersi sobri e hanno osato con accostamenti e colori. Pronti a scoprire cosa comprare per essere alla moda? gonna plissettata: la parola d’ordine è… COLORI! Dalle nuance pastello a quelle metallizzate, fino alle fantasie più particolari per le donne che non temono i capi più estremi! Perfetta sia di giorno che di sera, per un look più casual con le sneakers, mentre per un tocco glamour ed elegante da abbinare a un…

Consigli su quali sneakers comprare e come indossarle con stile, per essere comode e alla moda! I modelli più di tendenza del 2018.

In un’epoca in cui tutte vogliono sentirsi alte, magre, slanciate e belle io vi dico di riporre qualche volta il tacco 12 nell’armadio, di regalare alle vostre giornate un po’ di comodità e indossare un paio di sneakers.
Prendetevi del tempo per passeggiare, per guardarvi intorno e per esplorare la bellezza che vi circonda (o se vogliamo essere meno auliche se volete evitare di slogarvi una caviglia con i sampietrini, maledetti sampietrini, MA SIAMO NEL 2018 LO VOGLIAMO METTERE UN PAVIMENTO CHE NON MI FACCIA FARE OGNI PASSO CON L’ANSIA DI CHI DEVE TIRARE L’ULTIMO RIGORE AI MONDIALI O NO? Sudo a freddo solo a sentire la parola “sampietrino”).

Consigli su Canazei, un gioiellino del Trentino accogliente e perfetto per tutte le età, vi racconto il mio weekend all’insegna del buon cibo, del relax e del divertimento sulle piste da sci. 

Oggi vi voglio raccontare dei miei giorni belli a Canazei, chi mi segue su Instagram avrà potuto notare che ho mangiato, ho provato a non morire sullo snowboard, ho mangiato, mi sono rilassata, ho mangiato, ecc.

Ci troviamo nell’estremità settentrionale della Val di Fassa, in provincia di Trento, siamo in uno dei comuni più “alti” del paesaggio italiano. Dopo la breve lezione di geografia concludo subito la “parte documentario” e passiamo al mio racconto. […]