Qualche consiglio per aiutare le donne formose nella scelta dei look in tutte le occasioni: scuola, università, serata romantica, giornata di lavoro, ecc.

Questo articolo nasce perché sempre più ragazze mi chiedono aiuto nello shopping.
“Non mi sta bene niente”, “vorrei vestirmi alla moda, ma con il mio corpo è difficile”, ecc.

Secondo me bisogna partire dal presupposto che non tutto quello che si vede in passerella debba per forza entrare a far parte del nostro armadio, i capi da sfilata non stanno bene a molte (quasi a nessuno) e bisogna prendere semplicemente coscienza del proprio corpo.

Ogni fisico va esaltato con i capi giusti e le donne curvy hanno i loro cavalli di battaglia per essere mozzafiato in ogni occasione!
La moda NON E’ SOLO PER LA TAGLIA 40, come vogliono farci credere.

LOOK PER LA SCUOLA O L’UNIVERSITA’

Le ragazze che vanno alle superiori (o arrivano all’università) e hanno qualche chilo di troppo spesso vivono una relazione di conflitto con il proprio corpo, piene di complessi, purtroppo c’è un’ignoranza in giro che spinge tutti a esaltarsi e ad essere (a chiacchiere) “NO AL BULLISMO”, ma poi uno sguardo di disprezzo nei corridoi della scuola, una risatina con l’amica o la battutina ci sta sempre bene.
“Ma scherzo, come sei permalosa”, no cara, sei tu che sei una testa di… ops, non si può dire, poi si offendono!

Prendetevi la vostra rivincita, dite addio ai capi larghi e senza forme e lasciatele senza parole!

Mi rendo conto che la scuola richieda un tipo di abbigliamento “limitante”.
Il tacco che slancia magari teniamocelo per quando decidiamo di uscire a scofanarci al sushi.

Sì ai colori: Ok, il nero sfina, ma abbinare bene dei capi colorati vi renderà sicuramente più fiere, verranno notati i vostri vestiti e meno i chili che cercate di nascondere!

No ai capi larghissimi: indossare maxi maglie enormi non vi aiuterà a camuffare le vostre forme, anzi. Scegliete delle belle camicie e delle giacche che arrivino sotto al sedere, un paio di pantaloni non troppo stretti (a palazzo o a sigaretta) e sarete perfette!

Se siete amanti dei jeans nessun problema, vi consiglio un modello boyfriend o comunque abbastanza morbido.
Truccatevi e non dimenticate mai qualche gioiello per completare i look!

Qualche consiglio sullo shopping low cost?
Ecco i miei:


LOOK DA UFFICIO

Dopo la scuola e l’università non diventa tutto più facile, ma di sicuro gli outfit da mostrare diventano ancora più adatti al fisico di chi HA QUALCOSA IN PIU’ DA MOSTRARE (e non qualcosa in più da nascondere, credetemi).

Camicie e giacche sono sempre perfette per una giornata di lavoro in ufficio, ma ora arrivano in soccorso i TACCHI, che slanciano e fanno sentire noi donne più sicure, più sexy, più belle, più doloranti (giuro che esistono dei tacchi comodi).

Con le gonne a tubino non si sbaglia, ma anche dei vestitini stile impero sono perfetti per chi ha un decolletè da mettere in risalto e vuole nascondere pancia e fianchi.

Ho dato un’occhiata a un articolo sugli outfit per le donne curvy consigliati per l’ufficio e… MADONNA MA SIAMO NEL MEDIOEVO? Ma veramente tailleur e camicia bianca o al massimo azzurra? Veramente leggings neri e maglione enorme grigio?
Naaaaaa, sicuramente per delle giornate più formali va bene, ma diamo un tocco di brio alle tristi giornate al pc!

Ho dato un’occhiata su Amazon, dove troviamo di tutto a prezzi accessibili, ecco i miei consigli per lo shopping:

LOOK PER UN APPUNTAMENTO ROMANTICO

Quando c’è il primo appuntamento romantico noi donne entriamo in paranoia più di tutto per gli abiti da indossare.

Troppo scollato no poi non mi guarda in faccia (non è il mio caso purtroppo, dopo che il mio amico Domenico, la sera di Capodanno, mi ha guardata e mi ha detto: “Giorgia girati, ah scusa pensavo fossi di schiena” riferendosi alla mia scollatura HO CAPITO CHE IL DECOLLETE’ NON E’ IL MIO CAVALLO DI BATTAGLIA), troppo corto no poi pensa male, troppo da suora scappata dal convento no, troppi brillantini sembro una che va a cena e poi deve andare a lavorare al night, troppo da vecchia no, sembra che ho svaligiato l’armadio di nonna. Dico solo una parola: AIUTO.

Ok.
Riflettiamo insieme:

avete delle belle labbra carnose? Sì al rossetto dal colore acceso, mettete un trucco leggero sugli occhi e immergetevi nel mascara; se invece avete degli occhi da super cerbiattona puntate tutto su quello e mettete un rossetto neutro sulle labbra;

scollatura ok, però non esagerate perché se dalla scollatura si vede l’ombelico non è il massimo. Mettete un foulard o una bella collana (se la collana è importante orecchini piccoli, viceversa sì agli orecchini grandi);

pantaloni a palazzo, gonna fino al ginocchio o più lunga, un abito morbido, tacchi e un bel sorriso. Sarete perfette.

Considerate che se un uomo decide di portarvi a cena è già acclarato il fatto che abbia un interesse per voi e che il vostro fisico sia di suo gradimento, cercate di conquistarlo con il sorriso e non con le risate da oca in fuga dal recinto. Indossate qualcosa con cui possiate sentirvi a vostro agio e non ascoltate l’amica che vuole farvi indossare l’abito del video di Lady Gaga perché “va di moda”.

Non potete capire quante ore abbia passato su Amazon a cercare i miei “vestiti preferiti” da consigliarvi.
Spero siano di vostro gradimento:

LOOK PER UN’USCITA CON LE AMICHE

Arriva l’sms sul gruppo di WhatsApp: “allora questa sera cena e poi andiamo a bere qualcosa?”
Guardate l’armadio con aria di sfida. Ok. A noi due.
Lotta tra una gruccia e l’altra. Scontro tra giacche e cappotti. Sudore che scende. Voglia di chiudersi a casa con la copertina di pile e Netflix.

NON DEVE SUCCEDEREEE. Liberate un angolino del vostro armadio e dedicatelo a quelle serate in cui volete sentirvi belle. Quell’angolo deve diventare il vostro spazio dell’autostima, quello che quando lo aprite ci sono i vostri abiti del cuore, che sapete essere perfetti e che vi fanno camminare a testa alta.
Non sapete che mettere? Il solito vestito nero vi ha talmente rotto che vi viene voglia di tagliarlo con le forbici e usarlo per passare lo spray per togliere la polvere?
Sicuramente nel vostro “angolo dell’autostima” ci sarà il capo giusto, che sia un pranzo, un aperitivo o una serate in disco.

Per il giorno assolutamente sì ai cappelli!

Un vestitino a fantasia, una giacca colorata, un abito scollato che non sapete quando indossare. Quando siete con le amiche ci sono sicuramente meno problemi da porsi rispetto a una giornata in ufficio o ad un appuntamento romantico.

Anche qui vi lascio i miei consigli sullo shopping:

Spero di avervi dimostrato che il “vostro colore” non debba essere sempre e solo il nero, che la soluzione a tutto non sia per forza una maxi maglia deforme e che avere qualche chilo in più non è sinonimo di “orrore”, basta imparare a selezionare i capi in grado di valorizzarvi.

Se volete fare una dieta fatela per voi, se volete iscrivervi in palestra bravissime, fatelo per star bene, non per “quello che pensa la gente” (la gente pensa tante stronzate, lo sapete?). “Sono bellissima”, imparate a ripetervi questa parola ogni volta che vi guardate allo specchio.

Concludo il mio articolo con qualche foto trovata online che spero possa ispirarvi in mancanza di idee!

Con Affetto,
Giorgia.

Comments are closed.