Dermopigmentazione o microblading alle sopracciglia? Differenze, prezzi e perchè ho scelto la dermopigmentazione.

Ciao a tutti,

come avevo preannunciato su Instagram ecco l’articolo in cui vi racconto la mia esperienza con la dermopigmentazione, ma soprattutto rispondo a tutte le domande che mi sono state fatte in privato.

Io ho riflettuto per due anni prima di farle, un attimo era sì, l’altro vedevo dei lavori orribili e quindi tornavo sui miei passi: “no non sia mai non le voglio tatuare”. Ho stalkerizzato vari centri specializzati in Italia per mesi e alla fine mi ho deciso:

mi sono innamorata fin da subito dei lavori di ELEONORA DE GIACOMETTI, del centro Belfatto a Roma (zona Eur). A colpirmi è stata la sua precisione, l’effetto “pelo” naturale di tutte le sopracciglia (soprattutto quelle degli uomini, che trovo molto più difficili da realizzare), ma anche la bellezza del contorno labbra tatuato.

Vi lascio i contatti di Eleonora e i link dei suoi profili social dove è possibile visionare i suoi lavori:

Numero: 347 7071150 – 338 3657096
E-mail: roma@belfattolab.it
Sito: www.belfattolab.it
Viale Avignone, 76/78, ROMA (Zona Eur)

—> FACEBOOK
—> INSTAGRAM

Microblading e dermopigmentazione sono la stessa cosa?

Il microblading viene effettuato facendo a mano dei taglietti in cui viene inserito il colore, mentre la dermopigmentazione è effettuata con macchinari specifici adatti a questo tipo di lavoro su una parte del corpo così delicata.

Chiaramente, la differenza sta tutta nella competenza e nella bravura di chi esegue il lavoro, ma io ho preferito la dermopigmentazione perché la trovo più precisa.

Quanto dura?

Le sopracciglia effettuate con il microblading hanno una durata di 4, 5 mesi, quelle realizzate con la tecnica della dermopigmentazione 12-18 mesi (la mia scelta è stata condizionata anche da questo).

La durata si accorcia se viene preso molto sole o vengono effettuate le lampade, mettere sempre la protezione alta sul tatuaggio per proteggerlo o sbiadirà molto in fretta.

Al contempo, nemici delle sopracciglia tatuate sono le cerette, il cloro in piscina, il bagno turco, ecc.

Ma… quanto costa?

Ecco qui la domanda più gettonata!

Vi dirò, ho chiesto dovunque e in molte zone d’Italia, i prezzi si aggirano dai 250 euro fino agli 800 euro per una ricostruzione completa.

Da Eleonora i prezzi sono i seguenti:

– prima seduta: dai 600 ai 700 euro circa;

– primo ritocco correttivo dopo 2, 3 mesi: 180 euro circa (se ci sono dei buchetti vengono corretti, se volete scurirle, farle più folte, ecc.);

– ritocco annuale: 300 euro circa.

Conviene farle?

Il ragionamento che ho fatto è il seguente.

Spesa iniziale: 850 euro.

Ritocco annuale: 300 euro.

La prima volta la spesa è considerevole, ma la ritengo giusta poiché si sta correggendo un “difetto” sul viso che personalmente mi creava dei disagi e che perdevo tempo ogni giorno ad aggiustare.

Poi, considerando che se andassi dall’estetista ogni 10 giorni a fare le sopracciglia spenderei 18 euro al mese, ogni anno sarebbero 216 euro, più la scocciatura di doverle correggere ogni mattina con la matita (che ha un costo di circa 12 euro ogni due mesi).

Quindi, ho deciso che nel mio caso conviene!

I prodotti utilizzati sono gli stessi dei tatuaggi?

No, Eleonora mi ha spiegato che vengono utilizzati prodotti diversi, anallergici e senza nickel, bioriassorbibili. Se non viene effettuato il ritocco, il tatuaggio sbiadirà lentamente fino a scomparire, non come quelle sopracciglia oscene che si vedevano in giro anni fa (e che purtroppo alcune continuano a fare) che con il tempo diventavano blu-verdine e si dovevano togliere con il laser.

Come si eseguono? Fa male?

Ora vi racconto la mia esperienza:

Prima di tutto viene effettuata una pulitura delle sopracciglia con la pinzetta, poi Eleonora mi ha disegnato a mano la nuova forma delle sopracciglia con il colore scelto, in questo modo ho avuto la possibilità di vedere quella che sarebbe stata la mia nuova forma prima del tatuaggio.

Poi mi è stato applicato un prodotto desensibilizzante (so che molti non lo utilizzano ed è una sofferenza) e quindi, fortunatamente, io non ho sentito dolore!
Ammetto che ero abbastanza spaventata ed ero pronta al peggio e invece… Una passeggiata!

Terminato il lavoro, ci sarà un leggero rossore e il colore sarà molto intenso, mi ha spiegato di non preoccuparmi perché dopo 10 giorni il colore sarebbe diventato chiaro e sarebbero cadute le croste, infine dopo 3, 4 settimane sarebbe tornato ad essere un po’ più scuro, il colore definitivo.
A me anche appena fatte piacevano, quindi nessun problema, ho sfoggiato le mie nuove sopracciglia con estrema felicità!

Per i primi 15-20 giorni, si sconsiglia l’esposizione al sole, il sudore (niente palestra amiche mie), la piscina e tutto ciò che possa rovinare il tatuaggio. Mettere ogni giorno la crema protettiva alta prima di uscire.

“Eh ma 700 euro sono troppi, io le ho pagate 250 euro, non sono belle come le tue ma guarda quanto ho risparmiato!”

Non critico chi fa queste scelte, sono appunto delle scelte. Io quando si tratta di tatuaggio non me la sento di pensare al risparmio, figuriamoci se il tatuaggio viene effettuato sul viso!

L’unico consiglio che mi sento di dare a chi decide come me di ricorrere al tatuaggio per le sopracciglia è:

guardate bene i lavori svolti, richiedete foto di prima, dopo e anche quella di qualche settimana dopo. Richiedete prodotti anallergici e specifici. Affidatevi a persone esperte e non alla cugina dell’amica del vostro vicino che “ha fatto un corso” e che ve le fa a casa e vi tratta bene, non si scherza quando si tratta di queste cose.

La qualità si paga, resto sempre di questa idea, attenzione a barattare la qualità con un prezzo basso e se non sarete contente alla fine del lavoro non prendetevela con chi ha effettuato il lavoro, ma con voi stesse.

Io sono contenta di aver scelto questo centro e di essermi affidata ad Eleonora, ho apprezzato la sua cortesia, la sua professionalità e la sua precisione. Ogni volta che mi alzo la mattina e mi specchio guardo le mie sopracciglia fiera e felice, finalmente non devo vedere più belle “cosette spelacchiate” sopra agli occhi.

Vi mostro la foto del prima (non le avevo toccate nei 20 giorni precedenti, queste sono proprio naturali naturali, guardate che bella schifezza) e del dopo (miracolo, Santa Eleonora!):

Dopo 3 settimane sono completamente “guarita” e questo è l’effetto finale! 🙂

Con Affetto,

Giorgia.

Comments are closed.